Twitter secondo Musk, la nuova stagione del colosso social

Sorridente Elon Musk rassicura i dipendenti di Twitter: non intende tagliare la forza lavoro del 75%, come riportato dalle indiscrezioni circolate nelle ultime settimane. Lo riporta l'agenzia Bloomberg. E intato twitta "l'uccello è libero", in riferimento proprio al logo del suo ultimo acquisto per il quale ha sborsato 44 miliardi di dollari. Musk ha anche confessato di non sapere da dove sono uscite le indiscrezioni sul destino che intenderebbe imprimere a twitter.

Reazioni a catena

Ma le reazioni si avvertono anche oltre Atlantico. "In Europa l'uccellino volerà secondo le nostre regole". Lo scrive il commissario al Mercato Interno Thierry Breton in un tweet diretto a Musk come risposta all'entususiamo dell'intrepprendente miliardario. Breton, nel suo "cinguettio", rimanda al Digital Service Act varato nella scorsa primavera dall'esecutivo europeo. Intanto prima del definitivo annuncio dell'acquisto Musk ha licenziato numerosi top manager del social media, a cominciare da amministratore delegato e direttore finanziario Parag Agrawal e Ned Segal. Fuori anche il responsabile della policy Vijaya Gadde e il capo dell'ufficio legale Sean Edgett. I dirigenti sono stati subito scortati fuori dalla sede dell'azienda. Si adesso ci sono molti uccelli liberi.