Ubriaca al battesimo a Manchester arriva a Ibiza: “Non ricordo nulla”

ubriaca al battesimo a Manchester

Un inatteso viaggio nella bellissima Ibiza, patria della movida estiva e del mare incantevole. Così si è concluso un battesimo in Inghilterra per una delle invitate, che ha evidentemente alzato un po’ troppo il gomito. Ubriaca al battesimo a Manchester si è ritrovata a Ibiza: ora si dice preoccupata per il suo posto di lavoro.

Ubriaca al battesimo a Manchester, il racconto

Non ricorda con lucidità quanto successo al battesimo a cui era stata invitata. Sa solo che, dopo alcune ore, si è ritrovata a Ibiza, nel cuore delle Baleari. Così racconta Rachael Wynn, che nel rinfresco successivo alla cerimonia ha sicuramente esagerato con l’alcool.

Stando a quanto raccontato da Il Messaggero, al termine dei festeggiamenti del battesimo ha ricevuto il messaggio di un amico che si trovava a Ibiza. Il giovane stava per festeggiare il compleanno e così ha invitato la Wynn a raggiungerlo. La donna non ci ha pensato due volte: ha prenotato un volo per l’isola delle Baleari, in compagnia di un’amica ha preso un taxi direzione aeroporto e si è imbarcata.

L’indomani, preso coscienza di quanto fosse successo, ha cercato un volo che la riportasse in patria. Tuttavia, pare non vi fosse alcuna compagnia aerea disponibile. Rachael ha dormito durante l’intero tragitto, ma il giorno dopo “ho provato a cercare subito un volo di ritorno, ma è stato impossibile”. Quindi ha proseguito nel suo racconto: “Ho avvisato il mio capo e provato a spiegargli che l’unico volo disponibile era tre giorni dopo, ma a lui non andava bene. Ho speso circa 800 euro in biglietti aerei e ancora non sono in grado di tornare a casa”. Così la giovane ha espresso la sua preoccupazione, timorosa di perdere il posto di lavoro.

E ancora: “Non ricordo nulla, ma è stata sicuramente la cosa più stupida mai fatta in tutta la mia vita”. “Il mio capo non è contento, ma credo che ora la sua ira si sia placata. Lui è un grande leader di una grande compagnia, perfetta per lavorare. Ora sarà deluso, ma con un po’ di fortuna, finirà per vedere il lato più divertente di questa vicenda”, ha aggiunto.