Ubriaco al volante a Verona, l’uscita dal parcheggio e poi lo schianto

ubriaco-volante-verona-auto

Incredibile incidente a Pescantina, in provincia di Verona, dove nella serata del 12 ottobre un uomo salito ubriaco al volante è uscito da un parcheggio a folle velocità per poi scavalcare la siepe del suddetto e schiantarsi contro due automobili al suo interno. L’episodio è stato immortalato da decine di video che attualmente stanno facendo il giro del web che sono al vaglio nel tentativo di chiarire la dinamica dell’incidente. Parrebbe infatti che l’uomo alla guida fosse reduce da una precedente rissa scoppiata poco prima nel piazzale del parcheggio.

Ubriaco al volante a Verona

Nei video che circolano sui social network si può vedere il guidatore, un uomo italiano di mezza età, cercare di mettere moto la sua automobile malgrado numerose persone presenti sul posto tentino di fermarlo, probabilmente consce del suo stato di alterazione dovuto all’alcool. L’uomo è però riuscito lo stesso a partire sfrecciando a forte velocità fuori dal parcheggio del supermercato e immettendosi contromano su via Carlo Alberto Dalla Chiesa.. Nella retromarcia prima della partenza, l’auto ha peraltro travolto un pedone che in seguito è rimasto ferito.

Una volta uscita dal parcheggio, l’auto ha bruscamente sterzato a sinistra scavalcando la siepe di recinzione del suddetto e finendo letteralmente sui cofani di due automobili che erano parcheggiate all’interno. Con la macchina in queste condizioni, l’uomo non è più stato in grado di proseguire la sua corsa ed è stato immediatamente raggiunto dagli astanti.

Le ipotesi sulla dinamica

Al momento non sono ancora del tutto chiare le motivazioni che hanno portato l’uomo a partire ubriaco al volante. Sebbene inizialmente fosse stato ipotizzato che le persone presenti stessero cercando di far desistere l’uomo dal partire, in un secondo momento è emersa la possibilità che il guidatore ubriaco stesse in realtà cercando di fuggire da un situazione di pericolo, probabilmente una rissa scoppiata poco prima. Nel video è infatti possibile vedere una persona sferrare un forte calcio all’automobile prima della partenza e un’altra urlare “Io ti uccido” dopo lo schianto finale. Il guidatore è in seguito stato denunciato dalle Forze dell’Ordine per guida in stato di ebbrezza.