Ubriaco alla guida: si schianta contro un palo e aggredisce poliziotti

ubriaco alla guida

Guai seri per un piacentino di 30 anni che nella notte tra giovedì e venerdì è stato sorpreso ubriaco al volante. L’uomo avrebbe perso il controllo del veicolo e travolto due cassonetti prima di schiantarsi contro un palo della luce. Fermato dagli agenti della Polizia, l’uomo avrebbe aggredito violentemente i due uomini ferendone uno.

Ubriaco alla guida

Paura nel piacentino dove un uomo si è messo alla guida completamente ubriaco finendo fuori strada. Una volante lo avrebbe notato percorrere a forte velocità la strada verso Piacenza quando all’improvviso ha travolto le parigine al lato della strada. Gli agenti hanno quindi immediatamente fatto inversione e cercato di fermare il conducente. Quest’ultimo avrebbe però ignorato l’alt e avrebbe proseguito ad altissima velocità fino a travolgere alcuni cassonetti poche centinaia di metri dopo. La sua folle corsa si è fermata solo dopo aver sbattuto contro un palo della luce che si è piegato e distrutto a seguito del colpo.

L’aggressione

In evidente stato di alterazione l’uomo sarebbe sceso dal veicolo, ma mentre i poliziotti si sono prodigati per verificare le sue condizioni di salute, lui non ci ha pensato due volte e li ha aggrediti prima di mettersi in fuga. Fortunatamente i poliziotti sono stati più veloci di lui e lo hanno fermato, ma nonostante tutto il 30enne si sarebbe rifiutato di sottoporsi all’alcoltest. Uno dei due uomini delle forze dell’ordine avrebbe ricevuto calci e pugni ed è stato trasferito al pronto soccorso.