Ubriaco su un motoscafo a luci spente: arrestato un veneziano

Ubriaco su un motoscafo a luci spente: arrestato un veneziano

Ubriaco a bordo del suo motoscafo di porto, sfrecciando tra i canali di Venezia: è stato arrestato dai carabinieri, nella notte tra mercoledì e giovedì, un cittadino residente nel capoluogo veneto.

L'uomo, dopo una notte passata a setacciare i locali della città, è salito a bordo del suo mezzo e ha iniziato a girovagare a luci spente per il centro di Venezia, senza una meta precisa. Almeno fino a quando non si è imbattuto nella motovedetta dei carabinieri, che l'hanno aiutato nella scelta: valutata la situazione di pericolo, sono riusciti a fermarlo e ad arrestarne la marcia.

Il tasso alcolemico, secondo il comando provinciale di Venezia, era "di gran lunga superiore al consentito". 
Sono state applicate dunque le sanzioni per guida in stato d'ebbrezza e navigazione a luci spente. Oltre al sequestro della barca e il ritiro della patente nautica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli