Uccide compagna e nasconde corpo in valigia, arrestato a Ladispoli

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

I carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato un 36enne, bulgaro, pregiudicato residente a Ladispoli, in esecuzione di mandato europeo per i reati di omicidio e vilipendio di cadavere. L'uomo è responsabile di un efferato delitto commesso in Bulgaria nel gennaio 2020. Le indagini avevano infatti fatto emergere nei propri confronti gravi indizi in ordine all’omicidio della propria convivente e il successivo vilipendio del cadavere, occultato in una valigia.

L’attività info-investigativa svolta dai Carabinieri della Stazione di Ladispoli, su attivazione della Direzione Centrale di Polizia Criminale-Sirene, ha consentito di individuare e rintracciare il cittadino bulgaro a Ladispoli. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Rieti a disposizione dell’autorità giudiziaria.