Uccide la nonna a mani nude: arrestato nipote 22enne

uccide nonna

Tragedia a Ferrara. Un litigio tra nonna e nipote è finito con la morta dell’anziana, massacrata di botte a mani nude dal ragazzo. La vicenda è accaduta intorno alle 21 di mercoledì 20 Novembre 2019. In base ad una prima ricostruzione, i due si trovavano nell’auto del ragazzo. Dopo un diverbio che si è fatto man mano sempre più acceso, il nipote di 22 anni si è scagliato sulla vittima colpendola violentemente fino a ucciderla.

La vittima è la 71enne Maria Luisa Silvestri, morta poco dopo l’aggressione in ospedale dove era stata subito trasportata in codice di massima urgenza. L’autore del delitto è il nipote, il 22enne P. A., fermato sul fatto e arrestato dai Carabinieri di Ferrara con l’accusa di omicidio.

Uccide la nonna a mani nude

I Carabinieri sono stati chiamati da un passante, il quale avrebbe notato la vettura procedere ad una andatura stranamente lenta. Avvicinatosi al finestrino, ha visto il giovane colpire l’anziana. I militari sono arrivati immediatamente sul posto, strappando la donna dalla furia del nipote. Purtroppo, nonostante il trasporto in ospedale e i tentativi di salvarle la vita da parte dei medici, la 71enne è deceduta a causa delle ferite riportate.

Il 22enne è stato invece preso dai Carabinieri e immediatamente portato in caserma per essere interrogato. I militari stanno cercando di capire cosa abbia spinto il ragazzo a un gesto così estremo contro la parente. Dalle prime informazioni trapelate, sembra che il giovane, in passato, abbia avuto già discussioni legate a soldi e droga con alcuni membri della sua famiglia.