Uccide le zanzare in Uganda grazie ai suoi gas intestinali

uccide zanzare uganda

Joe Rwamirama, 48 anni, vive a Kampala, in Uganda. L’uomo sostiene di avere una caratteristica molto particolare, forse addirittura invidiata dai suoi concittadini. Certamente nel suo quartiere dove risiede da anni, gode della considerazione di tutti. Il 48enne ha dichiarato di riuscire ad uccidere le zanzare -ma in realtà anche tutti gli altri insetti- fino a 10 chilometri di distanza. Come? Attraverso un insetticida naturale ma allo stesso (evidentemente) assai pericoloso: i suoi gas intestinali. Che si tratti di un superpotere a cui nessuno aveva mai pensato?

Uganda: uccide zanzare grazie ai peti

“Sono un uomo normale e faccio il bagno tutti i giorni. I miei peti sono come tutti gli altri ma sono pericolosi solo per i piccoli insetti e soprattutto per le zanzare”, ha raccontato con un certo orgoglio ai media locali, i quali lo hanno raggiunto dove vive per sapere qualcosa in più. Rwamirama, inoltre, dice di essere molto rispettoso delle persone che lo circondano. Infatti, emette i suoi peti letali soltanto quando è in presenza delle zanzare. La sua è un'”arma” da adoperare con cura. Ma forse sarebbe meglio, in ogni caso, non rischiare di essergli vicino quando esprime i suoi gas.

Un vicino di casa Joe Rwamirama ha spiegato che a volte chiede all’uomo di accompagnarlo quando deve andare in zone malariche, per potere avere una protezione del tutto personale. In pratica, Rwamirama funge da autentico repellente naturale. Se questo “potere” dovesse essere confermato, certamente meriterebbe qualche studio più approfondito. In attesa della Marvel, ovviamente.