Uccide una donna a colpi di pistola e si suicida

Carmagnola uccisa una donna

Una donna è stata uccisa nella sua abitazione a Carmagnola e il suo assassino si è tolto la vita. I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno trovato una donna di 68 anni priva di vita nella sua abitazione, colpita da un colpo di pistola. L’omicidio è avvenuto in un’abitazione di via Gozzano. Le forze dell’ordine stanno cercando di ricostruire la vicenda, ma a quanto pare a sparare alla donna sarebbe stato un uomo di 71 anni che, dopo il gesto, è tornato nella sua casa di Bagnolo Piemonte, in provincia di Cuneo, e si è sparato.

LEGGI ANCHE: Omicidio-suicidio a Parma, uomo uccide la moglie e si toglie la vita

Donna uccisa a Carmagnola

Secondo i primi accertamenti dei carabinieri, i due avevano una relazione sentimentale da diverso tempo, per cui il movente può essere trovato in questa direzione. La pistola che ha utilizzato l’uomo risulta regolarmente detenuta, ma tutti gli accertamenti sono ancora in corso. L’uomo potrebbe aver raggiunto la donna nella sua abitazione e, dopo averla uccisa con al sua pistola, sarebbe tornato a casa per togliersi la vita. Non è ancora chiaro se c’è stata una lite, una colluttazione o se il tutto è stato premeditato. La cosa certa è che l’uomo aveva con sé la pistola.

Non risultato precedenti denunce a carico del pensionato che ha ucciso la sua compagna con un colpo di pistola, prima di suicidarsi. L’uomo, dopo il terribile gesto, ha deciso di tornare a casa sua, a Bagnolo Piemonte, per poi puntarsi la pistola in testa e sparare. La sua arma risulta regolarmente detenuta. I carabinieri stanno indagando su quanto accaduto, cercando di mettere insieme i pezzi per capire cosa è accaduto.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.