Uccisa dal marito a coltellate a Roma

·1 minuto per la lettura

Accoltellata dal marito per strada oggi a Roma, la donna è morta. E’ successo intorno alle 14.30 in via Greppi in zona Portuense. La vittima, una quarantenne dello Sri Lanka, è stata colpita con una decina di colpi dal consorte, suo connazionale, che è stato fermato prima dai passanti e poi arrestato dalla polizia. La donna è stata soccorsa e trasportata in codice rosso al San Camillo, dove è morta poco dopo.

"E' deceduta a causa delle numerose e gravissime ferite da taglio riportate" scrive in una nota la Direzione Sanitaria dell’ospedale. "La donna è stata immediatamente presa in carico dai medici del trauma team (rianimatori dell'Uosd Shock e Trauma e chirurghi generali), ma nonostante le cure repentine ha avuto un arresto cardiaco. D’urgenza è stata trasferita in sala operatoria e sottoposta ad intervento chirurgico multidisciplinare. Purtroppo - conclude la nota - le ferite risultavano gravissime e, nonostante gli sforzi terapeutici dell'équipe curante, la paziente è deceduta. La salma è stata posta a disposizione della autorità giudiziaria".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli