Uccisa l'attivista per i diritti Hevrin Khalaf in Siria

San

Roma, 13 ott. (askanews) - E' stata uccisa in Siria Hevrin Khalaf, una delle più conosciute attiviste per i diritti delle donne e segretaria generale del partito Futuro siriano. Dalle prime ricostruzioni è caduta in un'imboscata di terroristi islamisti sull'autostrada tra Manbij e Qamishlo, zona che è sotto il controllo di gruppi ex al Quaeda alleati dei turchi nella loro offensiva anticurda in Siria.