Ucciso a coltellate studente italiano alla Columbia University

·1 minuto per la lettura
Davide Giri (Facebook)
Davide Giri (Facebook)

Davide Giri, studente italiano di 30 anni impegnato alla Columbia University a New York per un master in ingegnerie e scienze applicate, è stato ucciso a coltellate non lontano dal campus universitario. 

L'assalitore, un 25enne fermato dalla polizia a Central Park, è del Queens, ed è membro della gang Every Body Killer. Dal 2012 è stato arrestato almeno 11 volte per rapine e altri reati, riporta il New York Post citando alcune fonti.

VIDEO - Russia, sparatoria Perm: il killer all'università

Poco dopo aver assalito Giri, l'aggressore ha accoltellato anche un 27enne turista identificato dal New York Times come italiano.

L'accoltellamento di Giri è avvenuto a un isolato da Morningside Park, dove nel 2019 è stata accoltellata a morte la studentessa della Barnard University Tessa Majors.

"Vi scrivo con profonda tristezza per condividere la tragica notizia che Davide Giri, studente della School of Engineering and Applied Science, è stato ucciso in un violento attacco vicino al campus giovedì sera", ha scritto il presidente della Columbia Lee Bollinger in una email agli studenti. "Si tratta di una notizia triste e scioccante", ha aggiunto.

Giri era originario di Alba, nel Cuneese. Nella cittadina nota nel mondo per il tartufo bianco, il trentenne - rende noto la versione online della Gazzetta di Alba - era molto conosciuto per le attività di volontariato svolte con la parrocchia di Santa Margherita a Musotto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli