Reggio Emilia, ucciso a martellate: fermato il figlio, ex concorrente Eredità

Primo Piano
·2 minuto per la lettura
Marco Eletti (Screenshot Rai)
Marco Eletti (Screenshot Rai)

C'è un fermo per l'omicidio di Paolo Eletti, 58 anni, trovato morto sabato sera nella sua villetta di San Martino in Rio (Reggio Emilia) con segni di martellate sul cranio. Gli investigatori hanno accusato il figlio Marco, 33 anni, scrittore di gialli ed ex concorrente del programma di Rai Uno L'Eredità (a gennaio 2019).

Come riporta Repubblica, secondo gli inquirenti il figlio avrebbe inscenato un omicidio-suicidio per nascondere il delitto del padre da parte sua e il tentato omicidio della madre, ora ricoverata in ospedale.

Il 33enne, intanto, si professa innocente ma nella sua testimonianza potrebbero esserci alcune incongruenze.

A detta dei carabinieri e del pm, il movente sarebbe da ricercare in una serie di questioni patrimoniali, relative a una porzione della casa. Frequenti i litigi in casa dei genitori.

Per quanto riguarda la madre di Marco Eletti, si trova in stato di coma farmacologico perché quando è arrivata in pronto soccorso aveva già perso molto sangue. La sua testimonianza, se si dovesse salvare, potrebbe essere la chiave per risolvere l'enigma di quanto accaduto.

GUARDA ANCHE - Usa, la polizia diffonde il video dell'agente che spara a un 13enne

Chi è Marco Eletti

Marco Eletti, 33 anni, si occupa di manualistica e sicurezza sui luoghi di lavoro ma in contemporanea si è sempre dedicato alla scrittura di romanzi. Ha pubblicato in tutto 6 libri, mentre altri due era in procinto di pubblicarli quest'anno.

In merito alla partecipazione a L'Eredità, "rivedermi in televisione mi ha fatto un certo effetto - ha raccontato sul suo blog - e purtroppo la mia uscita continua a intristirmi ancora oggi. Sono sempre abbastanza severo con me stesso, e questo episodio non fa eccezione. Era più che un gioco, era una sfida bellissima che però avrebbe appagato per intero solo arrivando in finale".

GUARDA ANCHE - L'eredità, Flavio Insinna alla concorrente della ghigliottina: 'Non piangere, ti prego'