Ucciso in cantina a Torino, fermato il fratello

Svolta nel giallo di un cadavere ritrovato in una cantina a Torino. La procura ha fermato il fratello del 52enne, il cui corpo è stato ritrovato nel seminterrato della sua abitazione con una coltellata nell'occhio. L'uomo, rintracciato nelle scorse ore dai carabinieri a Rovereto, è stato portato in caserma. L'ipotesi è che ci sia stata una lite tra i due fratelli per cause ancora da accertare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli