Ucraina, è l'ora dei "cosiddetti referendum" russi

L'Istituto per lo studio della guerra afferma che funzionari russi hanno creato seggi elettorali in alcune parti della Russia, apparentemente per consentire agli sfollati di votare