Ucraina, 10mila soldati di Kiev uccisi da inizio guerra

(Adnkronos) - Sono circa 10mila i militari ucraini rimasti uccisi dall'inizio dell'invasione russa il 24 febbraio scorso. A dichiararlo è stato il consigliere della presidenza ucraina, Alexei Arestovich, in un'intervista video al programma Fegin Live ripresa da 'TCH'. Quanto all'esercito russo, ha aggiunto, "ha subito perdite pari a mille soldati al giorno durante i primi 20-30 giorni. Ora ne muoiono tra i 200 e i 300".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli