Ucraina, 68° giorno di guerra: l'evacuazione dei civili dall'acciaieria Azovstal continuerà

Dopo l'uscita di cento civili (ottanta, secondo i russi) dall'acciaieria di Mariupol, l'evacuazione dall'Azovstal dovrebbe continuare oggi. "Se ci saranno le condizioni necessarie", precisa il presidente ucraino Zelensky. Che ringrazia Onu e Croce Rossa

View on euronews

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli