Ucraina, al via in Olanda processo su abbattimento volo MH17 -2-

Bea

Roma, 9 mar. (askanews) - Le prime due settimane di udienze saranno dedicate a questioni procedurali, ad esempio a decidere se il processo si svolge effettivamente in contumacia o meno. Potranno prendere la parola i familiari delle vittime, per chiedere la pena che riterranno corretta sulla base della perdita a loro inflitta. I nomi dei testimoni, 13 secondo i media olandesi, sono tenuti top secret e il tribunale per proteggerli potrebbe decidere di non ascoltarli, acquisendo solo i verbali degli interrogatori dell'accusa.

I tre imputati russi hanno legami con i servizi d'intelligence di Mosca. Uno di loro, Igor Girkov, noto anche con il nome di Strelkov, è un ex colonnello dell'Fsb, oggi ministro delle difesa della città ribelle ucraina di Donetsk. C'è poi il suo vice, Sergei Dubinsky, noto come Khumry, agente dell'intelligence militare russa Gru e in stretto contatto con Mosca. Il terzo imputato russo, Oleg Pulatov, detto Giurza, sarebbe un ex membro delle forze speciali del Gru poi diventato numero due dell'intelligence di Donetsk. Il quarto imputato, Leonid Kharchenko, detto Krot, era il capo di una milizia ribelle dell'Ucraina orientale, senza esperienze militari pregresse. (Segue)