Ucraina: amministrazione militare, 'liberate 12 città nel Luhansk'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 14 nov. (AdnkronosDpa/Europa Press) – Le autorità ucraine hanno liberato dodici città che erano state occupate dalle truppe russe nella regione del Luhansk, nell'est dell'Ucraina. Il capo dell'amministrazione militare regionale Serhiy Haidai ha indicato che le forze russe stanno sparando contro le aree riconquistate dalle forze di Kiev, precisando che Bilogorivka è una delle città maggiormente prese di mira dagli attacchi dell'esercito russo.

"Le nostre squadre di artiglieria hanno armi a lungo raggio che consentono di rispondere agli attacchi oltre le linee nemiche", ha detto Haidai. "Questo facilita enormemente la situazione sul fronte", ha aggiunto, sottolineando che tra le truppe russe schierate ci sono membri del gruppo Wagner e russi recentemente mobilitati.