Ucraina, anche gli influencer si mobilitano: 22 tonnellate di cibo

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 apr. (askanews) - Anche gli influencer si mobilitano per l'Ucraina. Il Team di Food Influencer "Italy Food Porn" con Matteo Di Cola ha aderito all'iniziativa della Chiesa Cristiana Evangelica Magliana "La Gioia", che ha sostenuto una raccolta fondi straordinaria di beni che saranno consegnati con Bilico: si tratta di 22 tonnellate consegnate alla popolazione ucraina.

Matteo Di Cola e gli altri non si sono soltanto limitati a donare beni di prima necessità, ma hanno coinvolto società e aziende del settore food su tutto il territorio nazionale, intessendo una vera e propria rete di solidarietà che corre lungo tutta Italia.

"Noi lavorando nel mondo della ristorazione - commenta Matteo Di Cola- sappiamo bene l'importanza del cibo e se ci viene chiesta una mano in favore della solidarietà, specialmente in momenti del genere, viene difficile tirarsi indietro".

L'iniziativa promossa e sostenuta in Italia dall'Associazione Vivere la Gioia affianca in maniera indipendente altri progetti che in queste settimane sono già operativi e continuano lodevolmente nella capitale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli