Ucraina: arrestato alto "papavero" dello Stato islamico

Ihr

Roma, 15 nov. (askanews) - L'intelligence ucraina (Sbu) ha annunciato l'arresto di un presunto leader del gruppo dello Stato islamico (Isis), Al Bara Shishani, in Ucraina.

Entrato illegalmente nel territorio ucraino nel 2018, questo cittadino georgiano è considerato uno dei vice di Abu Omar al Shishani, che il Pentagono ha descritto come il "ministro della Guerra" dell'Isis, ha affermato Sbu in una nota.

Abu Omar al Shishani, "Omar il ceceno", è stato ucciso nel 2016 mentre l'Isis controllava parte dei territori siriani e iracheni.