Ucraina: battaglione Azov diffonde foto soldati feriti, 'serve evacuazione immediata'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano 10 mag. (Adnkronos) – Soldati mutilati, medicati in modo posticcio, al buio: il battaglione Azov con una serie di immagini pubblicate su Telegram denuncia "le condizioni in cui si trovano i difensori feriti di Mariupol".

"Condizioni – prosegue il post a corredo delle foto – completamente antigieniche, con ferite aperte fasciate con resti di bende non sterili, senza i farmaci necessari e persino cibo".

Il battaglione Azov si rivolge ad Onu e Croce rossa, esortandoli a "mostrare la loro umanità e riaffermare i principi di base su cui sono stati creati, soccorrendo i feriti che non possono più combattere. Chiediamo l'immediata evacuazione dei militari feriti nei territori controllati dall'Ucraina, dove saranno assistiti e curati in modo adeguato".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli