Ucraina: Bell, 'momento è molto serio, Nato abbia pazienza di condurre discussione completa'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Bruxelles, 16 nov. (Adnkronos) – "Naturalmente è un momento molto serio", ha commentato Robert Bell, ex Consigliere per la sicurezza nazionale del presidente Bill Clinton e poi inviato da Barack Obama come Consigliere per la difesa della Nato, in un'intervista al Corriere della sera, in relazione ai missili caduti in Polonia, a pochi chilometri dal confine con l'Ucraina, un incidente in cui sono morte due persone. "Il primo passo è di Varsavia", aggiunge, precisando che in una situazione come questa i polacchi si mettono in contatto con il Segretario generale della Nato a Bruxelles e chiedono un incontro dei Paesi dell’Alleanza in base all’articolo 4, che dà diritto a tutti gli alleati di convocare una riunione per discutere di una situazione urgente che potrebbe o no rientrare nell’articolo 5."Non è insolito in crisi come queste che le informazioni iniziali siano sbagliate e sarebbe bene che la Nato avesse la pazienza di condurre una discussione completa in base all’articolo 4", precisa, sottolineando tuttavia che se si è trattato di un attacco intenzionale "non si può lasciar passare senza una risposta appropriata".