Ucraina: Bertolucci, 'ipotesi di estendere veto a tennisti russi per Roma è una buffonata'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 28 apr. – (Adnkronos) – "Escludere i tennisti russi e bielorussi da Wimbledon è un grosso sbaglio che penalizza venti giocatori tra uomini e donne e l'ipotesi di estendere la decisione anche agli Internazionali d'Italia è una buffonata. Non credo che ci siano i tempi per decidere di estromettere i tennisti russi e bielorussi da Roma". Così l'ex capitano di Coppa Davis azzurro Paolo Bertolucci in occasione della presentazione di "Una squadra", la docuserie Sky Original sulla storia della nazionale italiana di tennis che vinse la Coppa Davis nel '76. "Il Cio finora ha raccomandato questa strada alle federazioni per sanzionare la Russia di Putin, ma ora più che indicare dovrebbe decidere. Prima di Roma lunedì prossimo inizia il torneo di Madrid, dovrebbe avere lo stesso problema, vediamo cosa succederà in Spagna", aggiunge Bertolucci.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli