Ucraina, Biden: guerra nucleare non dovrebbe essere mai combattuta

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 21 set. (askanews) - "Tutti dovrebbero impegnarsi per rafforzare il regime di non proliferazione delle armi nucleari e farlo attraverso la diplomazia. A prescindere da quello che succede nel mondo gli Stati uniti sono pronti ad adottare misure anche estreme se necessario. Una guerra nucleare non può essere lanciata e non dovrebbe essere mai combattuta". Lo ha detto il presidente americano Joe Biden parlando all'Assemblea generale delle Nazioni unite dopo le minacce di Putin.

"I cinque membri permanenti del Consiglio di sicurezza Onu hanno riaffermato questo principio nuovamente a gennaio ma oggi vediamo delle tendenze che ci preoccupano. La Russia non condivide più i principi di non proliferazione e oggi ha lanciato minacce irresponsabili in questo campo nucleare. La Russia senza alcuna trasparenza ha aumentato probabilmente il suo arsenale e per questo deve restare in piedi la diplomazia come con la Corea del Nord ed è per questo che dobbiamo guardare al Piano per il nucleare iraniano. Gli Stati uniti sono stati chiari, non permetteremo all'Iran o a qualsiasi altro Paese di dotarsi dell'arma nucleare", ha concluso.