Ucraina, Biden a Putin: reazione consequenziale se usa l’atomica

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 set. (askanews) - In una intervista per il programma televisivo della Cbs "60 minuti" il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha minacciato "conseguenze" nel caso in cui la Russia decidesse di usare armi non convenzionali sul territorio ucraino. L'intervistatore gli ha chiesto: cosa direbbe al presidente russo Vladimir Putin se questi pensasse di usare armi chimi o nucleari tattiche nel conflitto in Ucraina? "Non farlo. Non farlo. Cambierebbe il volto della guerra in un modo mai visto dalla seconda guerra mondiale", ha risposto il capo della Casa Bianca.

Alla domanda su quale sarebbe stata la risposta di Washington a sviluppi di questo tenore, Biden non ha risposto, spiega la nota di Cbs News con le anticipazioni dell'intervista. "Pensi che te lo direi se sapessi esattamente cosa sarebbe? Ovviamente, non te lo dirò. Sarà consequenziale", ha detto. "Diventeranno più paria nel mondo di quanto non siano mai stati. E a seconda dell'entità di ciò che può accadere, si determinerà la risposta", ha aggiunto.