Ucraina: Brambilla, vengono violati diritti animali, ma anche quelli umani

Roma, 5 mag. - (Adnkronos) - "Quello che sta succedendo in Ucraina dimostra che non c'e' alcun rispetto non solo per i diritti degli animali, ma neanche per quelli umani, come appare evidente se si pensa al caso di Yulia Tymoschenko. Occorre lanciare un segnale". Lo ha dichiarato Michela Brambilla, presidente dell'associazione Leidaa, in riferimento al massacro compiuto in Ucraina contro i cani randagi, che al momento, sarebbero circa 20 mila, intervenendo alla manifestazione nazionale promossa dalla Federazione italiana associazioni diritti animali e ambiente, che si e' svolta questa mattina in piazza del Pantheon a Roma.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno