Ucraina: Bulgaria, Gazprom viola il contratto, il gas arma politica ed economica

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Sofia, 27 apr. (Adnkronos) – La Bulgaria reagisce alla sospensione delle forniture di gas russo ricordando che le consegne per aprile erano state interamente pagate e denunciando una violazione del contratto da parte di Gazprom.

"Al momento, il gas naturale viene utilizzato come arma politica ed economica nella guerra", ha affermato il ministro dell'Energia bulgaro Alexander Nikolov, precisando che la Bulgaria si atterrà alla posizione Ue e non si sottometterà pertanto alla richiesta russa di iniziare a pagare le forniture in rubli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli