Ucraina: Ceccanti, 'Parlamento dovrà votare su Finlandia e Svezia nella Nato'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 mag. (Adnkronos) – "Viste la decisione appena assunta dal governo della Finlandia di adesione alla Nato e quella analoga che sarà assunta a breve dalla Svezia (entrambi Paesi guidati da Premier socialdemocratiche), il Parlamento italiano sarà chiamato a breve a votare due leggi di ratifica ed esecuzione dei rispettivi Protocolli di adesione. Dovrà farlo in tempi necessariamente brevi per non lasciare i due Paesi in un limbo". Così Stefano Ceccanti del Pd.

"Viceversa non ci sarà nessun voto sull’imminente decreto interministeriale di aiuto alla legittima difesa dell’Ucraina perché sono ancora pienamente vigenti come fondamento giuridico e politico fino al prossimo 31 dicembre le risoluzioni molto puntuali votate alle Camere l’1 marzo scorso che prevedono anche 'la cessione di apparati e strumenti militari che consentano all'Ucraina di esercitare il diritto alla legittima difesa e di proteggere la sua popolazione'”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli