Ucraina chiede a G7 di sequestrare asset Russia per ricostruire paese

Una bandiera ucraina a un checkpoint a Mykolaiv

WEISSENHAUS, GERMANIA (Reuters) - L'Ucraina ha chiesto agli Stati membri del G7 di sequestrare i beni della Russia e di consegnarli a Kiev per aiutare la ricostruzione del paese.

Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri Dmytro Kuleba, aggiungendo di sperare che l'Ungheria riesca a trovare un accordo con i partner Ue per l'embargo sul petrolio russo.

"Il Canada l'ha già fatto e ho la sensazione che altri arriveranno a questo punto prima o poi. Stiamo parlando di centinaia di miliardi di dollari. La Russia deve pagare", ha detto ai giornalisti a margine di una riunione dei ministri degli Esteri del G7 nel nord della Germania.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli