Ucraina: commissario diritti, '5.100 bambini sono stati deportati in Russia'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 22 lug. (Adnkronos) – Dall'inizio dell'invasione russa su vasta scala sono stati deportati in Russia 5.100 bambini ucraini. Lo ha detto durante la maratona informativa nazionale ucraina Daria Gerasimchuk, consigliere del Presidente per i diritti e la riabilitazione dei bambini.

"Questi sono i dati del National Information Bureau che opera in Ucraina – ha affermato – ed è a questo organismo che le persone si rivolgono quando riferiscono deportazioni di bambini. Abbiamo ricevuto segnalazioni circa l'espulsione e il trasferimento di 5.100 bambini. Richieste di questo tipo continuano a essere ricevute ogni giorno".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli