Ucraina: condannato il capo dei servizi fiscali

In Ucraina, un tribunale di Kiev ha condannato il capo del servizio di esattoria fiscale e doganale. Roman Nasirov era finito sotto accusa per l’appropriazione indebita dell’equivalente di quasi 71 milioni di euro. Dovrà scontare 60 giorni di carcere e pagare l’equivalente di tre milioni e mezzo di euro.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità