**Ucraina: Conte, 'accetto scuse Crosetto ma non si silenzi voce Parlamento su armi'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 11 nov. (Adnkronos) – "Accetto le scuse del Ministro Crosetto per i suoi insulti nei miei confronti andati in onda ieri sera in tv, ma veniamo a questioni più serie: perché il Governo ha deciso di escludere la voce del Parlamento su armi e guerra? Gli italiani hanno il diritto di sapere". Così in un tweet il leader del M5S, Giuseppe Conte.