Ucraina, Conte:su armi Italia ha già dato,ora sforzi diplomatici

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 17 mag. (askanews) - Quella all'interno del Consiglio nazionale del Movimento 5 stelle, che si è conclusa stamattina dopo la sospensione di ieri, "è stata una discussione ampia in cui abbiamo sviscerato la situaizone attuale. Confermiamo la nostra valutazione, in questo momento l'Italia non deve più... ha fornito già, coi sono state forniture anche di armamenti, ce ne sono state tre come sapete. Adesso riteniamo ci sia una nuova fase in cui l'Italia deve essere protagonista, in prima linea, non da sola ovviamente ma con gli altri Paesi europei per spingere con tutti gli sforzi possibili, diplomatici per una soluzione negoziale, per un negoziato". Lo ha detto il leader del M5S, Giuseppe Conte, parlando con i cronisti a margine di un convegno al Senato.

"Dobbiamo assolutamente porre fine a questa guerra, se non diamo una sterzata, se non imprimiamo noi con gli altri Paesi europei, una svolta, rischiamo - ha proseguito l'ex presidente del Consiglio - di avere un conflitto che durerà non sappiamo quanto tempo, qui, in Europa. I nostri cittadini italiani, europei e non solo, perché la crisi sta contaminando anche i Paesi africani e dell'America latina, la crisi per i cereali, non se lo possono permettere. Arriverebbe una recessione veramente severa, gravissima, aggraverebbe ancora di più le condizioni economiche e sociali che stiamo affrontando, già caratterizzate dal caro bollette, caro energia, perdita del potere d'acquisto".

"Confermiamo - ha ribadito Conte - che per quanto riguarda l'invio di armamenti l'Italia ha già dato e adesso deve caratterizzarsi per essere in prima linea negli sforzi diplomatici coinvolgendo gli altri Paesi europei".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli