Ucraina: Conte, 'su invio armi chiesto a Draghi e Guerini di riferire in Parlamento'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 26 apr. (Adnkronos) – Da parte del M5s non c'è "un disimpegno per quanto riguarda le armi in generale, ci opponiamo ad aiuti militari che non siano in una logica difensiva. Abbiamo chiesto anche al presidente Draghi e al ministro Guerini di venire a riferire in Parlamento, affinché ci sia condivisione di questo indirizzo politico e piena possibilità di conoscere gli interventi programmatici del governo". Lo ha detto il leader M5S Giuseppe Conte, al termine del Consiglio nazionale del Movimento. "Ci riserviamo di adottare tutte le iniziative parlamentari e di governo per ribadire questo che secondo noi è il perimetro giusto per affrontare questa crisi", ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli