Ucraina: Crippa, 'preoccupati per escalation militare, Draghi riferisca alla Camera'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 3 mag. (Adnkronos) – "Dopo 69 giorni di guerra e in vista degli incontri che il presidente Draghi avrà con il Presidente ucraino Zelensky e con il Presidente degli Stati uniti Biden, volto al coordinamento con gli alleati sulle misure a sostegno al popolo ucraino e di contrasto all'aggressione ingiustificata della Russia, sono a chiedere, a nome del Gruppo parlamentare del Movimento 5 stelle ritenendole opportune e urgenti, le comunicazioni del presidente del Consiglio sull'impegno diplomatico del Governo, sul suo indirizzo politico nelle sedi internazionali e sull'evoluzione della situazione in atto". Lo ha affermato, intervenendo in Aula, il capogruppo del Movimento 5 stelle alla Camera, Davide Crippa.

"Siamo infatti molto preoccupati -ha spiegato- per l'escalation militare che si sta generando. Alcune affermazioni di autorevoli esponenti degli Stati Uniti e della Gran Bretagna fanno tenere che si stia cambiando la natura del conflitto e la strategia dell'Occidente. Così, allarmati, chiediamo con urgenza queste comunicazioni da parte del presidente Draghi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli