Ucraina, cucciolo di cane estratto vivo dalle macerie: le immagini del salvataggio

Ogni vita merita di essere salvata e così, quando gli uomini della polizia di Donetsk hanno ricevuto una chiamata da un anziano signore disperato perchè il suo cucciolo di cane era rimasto sepolto sotto le macerie dopo un bombardamento, non ci hanno pensato due volte e sono corsi in aiuto dell’uomo e del suo animale.

Fortunatamente i soccorritori sono stati in grado di raggiungere il luogo del bombardamento in pochi minuti e subito hanno cominciato a scavare tra i detriti. Quando hanno finalmente raggiunto il cucciolo lo hanno estratto dalle macerie con grande cautela e lo hanno poi stretto tra le loro braccia. Il cagnolino è ora in salvo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli