Ucraina, Dem Usa: blocco testimonianza è intralcio indagini

A24/Pca

New York, 8 ott. (askanews) - Le commissioni Intelligence, Esteri e Vigilanza della Camera statunitense hanno annunciato di voler spiccare un mandato di comparizione per l'ambasciatore statunitense presso l'Unione europea, Gordon Sondland, la cui testimonianza nell'ambito delle indagini su un possibile impeachment del presidente Donald Trump, prevista oggi, è stata bloccata dal dipartimento di Stato.

I presidenti delle commissioni hanno dichiarato: "Queste azioni appaiono come parte del tentativo della Casa Bianca di intralciare l'indagine per l'impeachment e di nascondere il comportamento del presidente Trump al Congresso e agli americani. La testimonianza e i documenti dell'ambasciatore Sondland sono vitali ed è per questo che l'amministrazione sta ora bloccando la sua testimonianza e trattenendo i suoi documenti".