Ucraina, Di Maio: intravvediamo clima negoziale più costruttivo

Bea

Roma, 10 feb. (askanews) - Secondo il ministro degli Esteri Luigi Di Maio ci sono segnali di una clima più costruttivo nel negoziato per la pace in Ucraina, Paese a cui l'Italia offre il suo fermo sostegno e la sua solidarietà nel conflitto con la Russia nell'est del suo territorio. Al termine di un incontro con il collega ucraino Vadym Prystaiko, Di Maio ha detto di aver "rinnovato il fermo sostegno all'integrità territoriale e alla sovranità dell'Ucraina e la solidarietà dell'Italia per le gravi conseguenze umanitarie del conflitto in corso nelle regioni orientali.

"Nostra ferma intenzione è di continuare a incoraggiare ogni sforzo a favore di un negoziato per cogliere le potenzialità in una fase in cui intravvediamo la ripresa di un clima più costruttivo" ha detto Di Maio, aggiungendo che l'Italia auspica che il recente vertice di Parigi, a cui hanno partecipato i leader di Francia, Germania, Ucraina e Russia, "possa essere un volano per ulteriori progressi nell'attuazione degli accordi di Minsk".

"Chiediamo a tutte le parti coinvolte di dare prova di sincera volontà di risolvere un confronto aperto nel cuore dell'Europa e guardiamo con molta attenzione a tutti gli sforzi portati avanti dal presidente Zelenskiy, dal ministro e dai componenti del governo nel processo di implementazione degli accordi di Minsk. Ha concluso il ministro.