Ucraina: difensore civico Dpr, 'morto mercenario Usa nelle battaglie nel Donbass'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Donetsk, 27 ago. (Adnkronos) – L'americano Alan Joshua è stato ucciso nelle battaglie nel Donbass: lo ha detto il difensore civico della Repubblica popolare di Donetsk, Daria Morozova. Il messaggio, diffuso dal servizio stampa dell'ombudsman e ripreso dall'agenzia russa Interfax, afferma che i militari della Milizia popolare dell'autoproclamata Repubblica di Donetsk (Dpr) hanno ucciso il mercenario nell'area dell'insediamento di Yegorovka. Sono stati trovati documenti attribuiti al cittadino statunitense Alan Joshua, nato nel 1998.

La Dpr si è detta pronta a consegnare la salma dell'uomo alla missione Onu. "Ho anche informato i rappresentanti delle organizzazioni internazionali per i diritti umani – ha precisato la Morozova – della disponibilità a trasferire la salma. In particolare, il capo della missione di monitoraggio delle Nazioni Unite per i diritti umani in Ucraina, Matilda Bogner".