Ucraina: Donetsk, autorità russe bloccano accesso a Facebook e Instagram

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 12 mag. (Adnkronos) – "Nella parte occupata della regione di Donetsk, le autorità hanno bloccato l'accesso dei residenti locali ai social network Facebook e Instagram. Lo riporta il canale informativo ucraino Nivekta, citando le parole del difensore civico Lyudmila Denisova. I russi, secondo quanto spiega Nivekta, hanno attuato questa disposizione per la decisione di Meta, la società che detiene Facebook e Instagram, di consentire appelli sui suoi social network che incitano alla "violenza contro gli utenti di lingua russa", ritenendola dunque una minaccia.

"La disabilitazione dei social network complicherà in modo significativo la comunicazione con la famiglia e gli amici, oltre a limitare in modo significativo l'accesso alle informazioni socialmente importanti provenienti dalle agenzie governative, in particolare sul pericolo per la vita e la salute", ha affermato Lyudmila Denisova.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli