Ucraina, dopo le critiche Scholz invia sistema difesa anti-aerea

featured 1615847
featured 1615847

Roma, 1 giu. (askanews) – Davanti al Bundestag, la camera bassa del Parlamento tedesco, il cancelliere Olaf Scholz ha annunciato che la Germania, pesantemente criticata da Kiev per il suo invio limitato di armi, invierà un sistema di difesa anti-aerea che sarebbe in grado di “proteggere le grandi città dai raid” russi.

“Nelle prossime settimane invieremo altre armi. Per esempio il governo tedesco ha deciso di fornire il più moderno sistema di difesa anti-aerea di cui dispone la Germania, il sistema Iris-T. Metteremo l’Ucraina nelle condizioni di proteggere un’intera grande città contro i raid aerei russi. Anche questa è una decisione di questo governo”, ha spiegato tra gli applausi dei deputati.

“Oltre a ciò inviereno all’Ucraina anche un radar di localizzazione ultramoderno, che individuerà i lanci di obice e i missili nemici. Anche questa è una decisione che abbiamo preso per garantire la sicurezza dell’Ucraina con l’equipaggiamento più moderno possibile”, ha aggiunto.

(IMMAGINI GERMAN POOL)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli