Ucraina, i dottori della guerra: "All'ospedale di Irpin abbiamo visto cose che non si dimenticano"

I medici ucraini dell'ospedale di Irpin non hanno mai smesso di lavorare, nemmeno dopo l'evacuazione del 10-11 marzo, e ora sono tornati in corsia. "Abbiamo visto cose impossibili da dimenticare..."

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli