**Ucraina: Draghi, 'Kiev deve decidere pace accettabile, fare possibile per accordo'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

New York, 20 set. (Adnkronos) – "L'Unione Europea e il G7 – insieme ai nostri alleati – sono rimasti fermi e uniti a sostegno dell'Ucraina, nonostante i tentativi di Mosca di dividerci. La nostra ricerca collettiva per la pace continua, come dimostra l'accordo per sbloccare milioni di tonnellate di cereali dai porti sul Mar Nero. Solo l'Ucraina può decidere quale pace sia accettabile, ma dobbiamo fare tutto il possibile per favorire un accordo quando finalmente sarà possibile". Così il premier Mario Draghi, alla consegna del 'World Statesman Award', al Perrine di New York.