Ucraina, Draghi: non sono Davide e Golia, Russia non invincibile

featured 1607059
featured 1607059

Milano, 11 mag. (askanews) – “La guerra ha cambiato fisionomia: inizialmente si pensava ci fosse un Golia e un Davide, era una guerra di difesa disperata che sembrava anche non riuscire. Oggi il panorama si è capovolto, non dico che non ci sia un Golia e un Davide ma certamente non c’è più Golia. Quella che sembrava una potenza invincibile sul campo si è dimostrata una potenza non invincibile”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Draghi durante la conferenza stampa da Washington dopo l’incontro con il presidente americano Joe Biden.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli