Ucraina: Draghi a Ue, 'essenziale Putin non vinca guerra ma tentativo di chiamarlo va fatto'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Bruxelles, 30 mag. (Adnkronos) – “È essenziale che Putin non vinca questa guerra. Allo stesso tempo dobbiamo chiederci se può essere utile parlargli. Sono scettico dell’utilità di queste telefonate, ma ci sono ragioni per farle. Queste conversazioni dimostrano che è Putin a non volere la pace". Così il premier Mario Draghi, intervenendo alla riunione straordinaria del Consiglio europeo in corso a Bruxelles.

"Il confronto con Putin è necessario per risolvere il problema del grano, della sicurezza alimentare – ha proseguito il presidente del Consiglio – Il rischio di una catastrofe alimentare è reale: e se non ci sarà una soluzione, dovrà essere chiaro che la colpa è di Putin”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli