Ucraina, due esplosioni a Belgorod: in settimana nuovi colloqui Edrogan-Putin

guerra ucraina azovstal
guerra ucraina azovstal

Mentre Erdogan ha annunciato nuovi colloqui con il presidente Putin, a Belgorod si sono verificate due esplosioni: secondo quanto riportato dalle autorità non hanno causato alcuna vittima.

Erdogan: “Nuovi colloqui con Putin in settimana”

Il presidente turco Tayyip Erdogan ha detto che ha intenzione di parlare con il capo del Cremlino, Vladimir Putin, in settimana. “Sto pianificando negoziati con Putin questa settimana”, ha detto ai giornalisti dopo le preghiere dell’Eid nella moschea di Camlica a Istanbul. Erdogan ha espresso la speranza che vengano presi provvedimenti concreti ad Ankara o a Istanbul per risolvere la crisi in Ucraina.

Due esplosioni a Belgorod

Due esplosioni sono avvenute lunedì nelle prime ore del mattino a Belgorod, la regione della Russia meridionale al confine con l’Ucraina, scrive Vyacheslav Gladkov, governatore della regione in un post sui social media. “Non ci sono state vittime o danni”, ha scritto Gladkov.

Trump: “Putin ha visto la debolezza di Biden”

Donald Trump ha ricordato in Nebraska, dove sta parlando a centinaia di supporters, che con lui alla Casa Bianca il presidente russo Vladimir Putin “non avrebbe mai invaso” l’Ucraina. “Putin – ha aggiunto – ha visto la debolezza. Ha visto l’incompetenza” nell’amministrazione Biden.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli