Ucraina: due volontari britannici rapiti dalle forze russe

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 29 apr. (Adnkronos) – Due volontari britannici sono stati rapiti dalle forze russe in Ucraina mentre stavano evacuando i civili. Ne dà notizia la Cnn citando una dichiarazione di Dominik Byrne, co-fondatore e direttore operativo dell'organizzazione no profit britannica Presidium Network.

Gli operatori umanitari hanno perso i contatti con l'organizzazione lunedì mattina mentre viaggiavano a sud della città di Zaporizhzhia, nell'Ucraina centrale, per aiutare a organizzare un'evacuazione civile dell'area.

Nessuno dei due dipende direttamente con Presidium Network, ma l'organizzazione ha offerto supporto, secondo Byrne, aggiungendo che una famiglia che i due uomini avevano cercato di evacuare da Zaporizhzhia è stata successivamente interrogata dai soldati russi, che hanno chiesto loro se i volontari fossero "spie britanniche".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli