Ucraina, esercito Kiev: "Più di 800 nuove tombe scavate nella Kherson occupata"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Kiev, 16 apr. (Adnkronos/Dpa/Europa Press) – Sono più di 800 le nuove tombe scavate nel cimitero della città di Kherson, occupata dai russi. Lo denuncia l'esercito ucraino sul suo canale Telegram, citando come prova le immagini satellitari fornite da una Ong britannica.

"Almeno 824 nuove tombe sono apparse nel cimitero di Kherson fra il 28 febbraio e il 15 aprile", riferisce l'esercito. Il messaggio su Telegram, riferisce l'agenzia ucraina Unian, è accompagnato dalle immagini Planet lab fornite dal Centro per la sostenibilità dell'informazione. Il cimitero si trova alla periferia della città, a est dell'aeroporto. Kherson è sotto occupazione russa da più di un mese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli