Ucraina, Fico: angosciosa incertezza su stabilità dell’Ue

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 23 apr. (askanews) - "Il brutale e ingiustificato attacco sferrato dalla Federazione russa contro l'Ucraina, in violazione palese del diritto internazionale, ha aperto uno scenario caratterizzato da un'angosciosa incertezza sulle prospettive di pace e stabilità del nostro continente". Lo ha detto il presidente della Camera, Roberto Fico, in un messaggio inviato in occasione del Congresso nazionale di Articolo Uno.

Fico ha sostenuto che "la politica e le istituzioni devono dunque misurarsi con un contesto in profondo mutamento che richiede un grande sforzo in termini di lungimiranza e responsabilità". Il presidente della Camera non ha dubbi, "di fronte alla possibilità dell'acuirsi di diseguaglianze sociali e territoriali, è necessario rispondere con un progetto di sviluppo sostenibile, un'esigenza sociale ed economica, come lo è garantire un lavoro dignitoso ed equamente retribuito a tutti. E' una prospettiva verso cui l'Italia e l'Europa devono tendere insieme. Così come hanno il dovere di farlo nel campo dell'energia. Sono le grandi sfide che attendono tutti noi. Il terribile conflitto ucraino deve essere uno sprone per accelerare su questi fronti, e non un alibi per rallentare".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli